IMPIANTI A CARICO IMMEDIATO

Ottimizzare la posizione degli impianti in tempi ridotti: carico immediato e dima progettazione.

L'impianto, utilizzato come supporto dentale in sostituzione della radice, nella sua versione a carico immediato è la risposta più idonea per evitare lunghi tempi di attesa




La metodica di lavoro

La metodologia a carico immediato consente l'utilizzo dell'impianto con tempistiche estremamente ridotte (dalla fine dell'intervento a 48/72 ore dal suo inserimento) rispetto a quelle del metodo tradizionale (5/6 mesi nella mascella e3/4 mesi nella mandibola).




I vantaggi di questa metodica.

Oltre ad evitare lunghi tempi di attesa dell'osteointegrazione, consentendo di usufruire rapidamente di una riabilitazione protesica stabile, estetica e con tempi ridotti (una o al massimo due sedute), la metodica a carico immediato permette di definire preventivamente il rapporto tra la posizione degli impianti e quella del dente reintegrato. Merito questo della progettazione e della guida chirurgica. Il risultato? Migliore estetica, massimizzazione della vita dell'impianto e corretta distribuzione delle forze masticatorie.


La moderna progettazione - leggi il pdf dell'articolo



L'importanza di una corretta progettazione

Il rapporto tra la posizione degli impianti e i denti da ricostruire è tra i fattori alla base della qualità estetica finale e della durata degli impianti. Per creare un buon rapporto è fondamentale eseguire un progetto di simulazione della posizione dei denti per determinare la loro posizione corretta unitamente a quella degli impianti . Il progetto così realizzato viene successivamente trasferito in bocca attraverso una guida chirurgica.