AEP™ System
Armonia Estetica Posturale

Giovanni Maver | odontotecnico posturo consapevole

La nostra esperienza per il vostro benessere
armonia del sorriso - equilibrio posturale

www.giovannimaver.it

Problemi di cefalea? Occhio alla masticazione
Ricerche scientifiche e numerosi studi clinici confermano che un problema occlusale può determinare delle contrazioni muscolari e causare il mal di testa.

 

Alzi la mano chi non ha mai sofferto di mal di testa.pag patologia 1

Ne esistono di differenti tipologie e mediamente un italiano su cinque, spesso o quasi abitualmente deve fare i conti con questo malessere.

Il più frequente è la cefalea muscolotensiva, che si presenta almeno una volta nella vita nell’80% degli individui.

Alla sua origine la protratta contrazione dei muscoli di testa, collo e spalle.

 

Anche la masticazione ha un ruopag patalogia 2lo non secondario. Basta pensare che quest’ultima
entra in gioco quando noi deglutiamo tra le 1600 e le 2000 volte al giorno. Cosa avviene durante la deglutizione?

E’ sufficiente posizionare due dita sulla gola e deglutire per avvertire il movimento dello ioide (piccolo osso sospeso tra i sovra e sottoioidei) mentre la bocca si chiude ed i denti si uniscono.

In presenza di tensioni muscolari per mancanza di denti o posizioni errate della mandibola o della testa, con la deglutizione trasmettiamo tensione sia allo ioide, sia  ai muscoli   circostanti e sottostanti che si contraggono innescando la cefalea muscolotensiva.

 

pag patologia 3La soluzione per dare scacco a queste contrazioni, è dunque l’utilizzo di un bite posturale che, frapponendosi
tra le arcate dentali, toglie il vincolo dei denti quando si uniscono in deglutizione.

 

 

 

 

I NOSTRI ARTICOLI

 

 

  • AEP® System – THE NEW WELL-BEING FORMULA
    13 aprile 2018 - Commenti: - Di' la tua!

    UN SOLO OBIETTIVO: STARE BENE SENTENDOSI BENE
    Unire perciò l’armonia del sorriso al benessere posturale, attraverso la realizzazione di protesi dentali altamente individualizzate.

    LA FILOSOFIA
    AEP® System si propone di restituire al paziente, in relazione alle problematiche stomatotognatiche e extra-stomatognatiche presenti, il recupero della migliore qualità di vita possibile. Il metodo AEP® System fa di “stare bene sentendosi bene” la propria linea guida e dell’integrazione tra armonia estetica e postura, i suoi cardini.

    DI COSA SI TRATTA
    AEP® System è una metodica operativa brevettata, utilizzata, sia per progettare e realizzare riabilitazioni complete su denti naturali e impianti, sia per aiutare il medico a curare disfunzioni e patologie della masticazione. L’approccio terapeutico viene deciso dal medico in relazione alla complessità del caso e può prendere in considerazione la valutazione del solo apparato stomatognatico o del complessivo stato di salute del paziente. La raccolta strutturata di tutti i dati, porta alla realizzazione di placche/bite per risolvere la sintomatologia dolorosa o ad un progetto protesico che permette di ricreare un sorriso individuale ed equilibrato in armonia con il viso e il resto del corpo.

    I NOSTRI VALORI
    “Esperienza”, “ricerca”, “tecnologia” e “saper fare”, sono i valori forti che hanno portato allo sviluppo e realizzazione del metodo AEP® System.

    ESPERIENZA, maturata in oltre 30 anni con medici e pazienti.
    RICERCA E STUDIO continuativi come canali prioritari per valutare e provare la reale efficacia della metodica.
    TECNOLOGIA come supporto indispensabile per la sua realizzazione in chiave pratica.
    SAPER FARE, come capacità di tradurre nel concreto competenze e passione.

    http://www.giovannimaver.it/it/aep-system-armonia-estetica-posturale-cosa-ne-dicono.php

  • “NOI” E IL CAMBIAMENTO, nel post la mia opinione e la vostra?
    3 marzo 2018 - Commenti: - Di' la tua!

    Immagine f7bQuello che sta succedendo nel campo dentale e in altri settori dell’economia è già accaduto prima, fra supermercati e piccoli negozi e in generale, fra grossi gruppi e piccole attività. Il mondo sta andando in questa direzione che ci piaccia o no. Dovremo rassegnarci ad una drastica riduzione del numero degli studi odontoiatrici, a vantaggio delle catene di cliniche dentali e ad un ridimen-sionamento del numero degli odontotecnici, dovuto alla tecnologia sempre più presente.

    Siamo in un momento di cambiamento epocale, in cui la realtà quotidiana cambia molto veloce-mente ed è perciò prioritario coltivare una forma mentis volta alla flessibilità, perché AL CAM-BIAMENTO NON CI SI PUO’ OPPORRE; penso però che non lo si debba subire passivamente, ma utilizzarlo per quello che in parte è, cioè una grande opportunità per evolvere.

    Opportunità offerta ad esempio dalla visione sistemica del corpo, rafforzata negli ultimi vent’anni, dalle evidenze scientifiche dell’interazione tra le sue parti, da ciò, la consapevolezza che la bocca è armonia estetica e salute, non solo cosmesi.
    Altre opportunità ci vengono offerte dalla tecnologia e dalle conoscenze in continuo accrescimen-to; la prima, permettendoci di eseguire con precisione e velocità le parti di lavoro routinarie, la seconda, consentendoci di valutare la struttura del volto di ogni paziente, aiutandoci così a creare, un sorriso personalizzato in armonia con il viso e il resto del corpo.

    CAMBIAMENTI VISTI QUINDI COME OPPORTUNITA’, perché ci mettono nelle condizioni di confrontarci con la realtà delle catene di cliniche dentali. Gli imprenditori che le gestiscono, fanno del marketing e dei costi ridotti al minimo il loro punto di forza, mentre noi, possiamo fare certa-mente la differenza puntando sui nostri valori, cioè il codice deontologico, la conoscenza, le com-petenze e l’esperienza.
    Peculiarità che ci mettono nelle condizioni di creare sorrisi ad personam dando benessere e salute ai pazienti. Questo è possibile se “NOI” professionisti del dentale, creiamo tra medici e odonto-tecnici dei “TEAM protesici”, coadiuvati quando serve da figure professionali extrastomatognati-che e che insieme, cresciamo ed evolviamo attraverso il dialogo e la collaborazione. Presupposti questi che ci permettono di sviluppare un linguaggio comune e acquisire nuove competenze e co-noscenze, atte a strutturare dei protocolli terapeutici con la finalità di dare salute e benessere al paziente.

    Sono uno sportivo e lo sport mi ha insegnato che l’AVVERSARIO non va demonizzato, VA RI-SPETTATO E VALUTATO, le catene di cliniche dentali in Italia e all’estero fanno il loro gioco, sta a noi confrontarci usando i nostri punti di forza. Perciò, ottimizziamo il rapporto quali-tà/prezzo, miglioriamo la comunicazione, evidenziamo le differenze tra le due proposte terapeuti-che e …giochiamo la partita con la consapevolezza del valore del “NOI”, inteso come team di pro-fessionisti che lavora con competenza e passione al motto di
    “UNO PER TUTTI E TUTTI PER LA SALUTE DEL PAZIENTE”
    “AEP® System” armonia del sorriso, equilibrio posturale.
    www.giovannimaver.it

  • STARE BENE PER SENTIRSI BENE, è LA LINEA GUIDA DI “AEP™System”. Cosa ne dicono?
    11 febbraio 2018 - Commenti: - Di' la tua!

    di AEP™ System è unire l’armonia del sorriso al benessere posturale, attraverso la realizzazione di protesi dentali altamente individualizzate.

    LA FILOSOFIA
    AEP™ System si propone di dare al paziente che necessita di riabilitazioni complete o affetto da disfunzioni e patologie della masticazione, il recupero della migliore qualità di vita possibile, in relazione alle problematiche stomatotognatiche e extra-stomatognatiche presenti. Il metodo AEP™ System fa di “stare bene per sentirsi bene” la propria linea guida e dell’integrazione tra armonia estetica e postura, i suoi cardini.

    DI COSA SI TRATTA
    AEP™System è una metodica operativa brevettata, utilizzata, sia per progettare e realizzare riabilitazioni complete su denti naturali e impianti, sia per aiutare il medico a curare disfunzioni e patologie della masticazione. L’approccio terapeutico viene deciso dal medico e può prendere in considerazione la valutazione del solo apparato stomatognatico o del complessivo stato di salute del paziente.

    Al link http://www.giovannimaver.it/it/aep-system-armonia-estetica-posturale-cosa-ne-dicono.php opinioni, indirizzi e siti di medici che utilizzano
    AEP™System“AEP™System” armonia del sorriso, equilibrio posturale.
    ìImmagine f9a
    #AEP™System #giovannimaver #armoniadelsorriso, #equilibrioposturale #sorriso #postura #bocca.

  • DOLORI A BOCCA E POSTURA, SONO “sempre” RISOLVIBILI?
    3 febbraio 2018 - Commenti: - Di' la tua!

    Avere una visione olistica, significa accettare l’interazione continua tra tutte le parti del corpo, interazione gestita e organizzata dal computer centrale (cervello), grazie alle informazioni che arrivano dalle tre componenti, fisica, chimica e psichica, della triade della salute.
    Organizzazione che adotta spesso dei compromessi, ad es. se abbiamo un dolore al piede, viene subito inviato il segnale al computer centrale che cerca di provvedere per risolverlo ma, se questo non è possibile, il corpo cerca la strategia compensativa adattativa che gli faccia sentire meno dolore, consumando meno energie e se questo, gli permette di restare all’interno del suo range di tolleranza al dolore, ignora il segnale pur non avendo risolto il problema.

    COSA è IL RANGE DI TOLLERANZA AL DOLORE?
    È un range, ipotizziamo da 1 a 10, in cui il valore 10 rappresenta la soglia entro il quale il dolore è silente. Perciò se abbiamo dei dolori che con un compenso adattativo ci mantengono entro la soglia, ad es. un dolore alla lombare ridotto a valore 3 ed un dolore alla bocca ridotto a valore 5, totale 8, non avvertiamo alcun problema. Se a questo valore 8 però, si aggiungono poi ad es. problemi con il patner o con i figli (componente emotiva), iniziamo ad alimentarci in modo disordinato (componente chimica), subiamo un trauma al collo (componente fisica), ed oltrepassiamo così la soglia limite, molto probabilmente avvertiremmo oltre ai dolori sopraggiunti, anche quelli silenti.
    Concentriamoci ora sulla bocca (apparato stomatognatico) che interagendo con il resto del corpo concorre a gestire la salute corporea; un problema ad essa può condizionare il sistema posturale, ma è pur vero il contrario, cioè che un problema nel resto del corpo può condizionarla.

    QUINDI, LE PROBLEMATICHE STOMATOGNATICHE sono“sempre” completamente risolvibili?
    NON SEMPRE PURTROPPO.

    È importante per il paziente essere consapevole che, se persistono cause extrastomatognatiche non risolte o irrisolvibili, queste potrebbero influenzare patologicamente la bocca e perciò, non permettere la risoluzione completa del problema stomatognatico.
    Quindi l’obbiettivo auspicabile, è la risoluzione completa delle problematiche, ma quello che è fattibile, è affrontare la situazione ad origine multifattoriale con un “Team” ad approccio multidisciplinare e se ci sono i presupposti, garantire l’impegno a portare il paziente quanto più possibile all’interno del suo range di tolleranza al dolore.
    Per saperne di più…. http://www.giovannimaver.it/articoli/09.pdf

    interazioni bocca e postura

    interazioni bocca e postura

    LE PROBLEMATICHE STOMATOGNATICHE
    NON SEMPRE SONO COMPLETAMENTE RISOLVIBILI

    “ AEP™System” armonia del sorriso, equilibrio posturale.

  • Il Corpo è un Sistema che interagisce continuamente tra tutte le sue parti, in esso la bocca e la catena linguale, giocano un ruolo fondamentale nella postura corporea. Ecco perchè è importante…
    29 dicembre 2016 - Commenti: - Di' la tua!

  • “AEP™System serata di presentazione” Ti aspettiamo il Giovedì 19 Gennaio ore 20.45 -Sala conferenze – Istituto “Leonardo da Vinci” Via G.B. Moroni 255, Via dei Caniana 2b – Bergamo
    29 dicembre 2016 - Commenti: - Di' la tua!

    Incontro – confronto per scoprire benefici ed utilizzi di una nuova metodica operativa pensata per progettare e realizzare riabilitazioni complete su denti naturali e impianti, ma anche per curare disfunzioni e patologie della masticazione. 
    L’apparato stomatognatico non è un’unità a se stante ma è parte del sistema- uomo che, come un grande puzzle, prevede una posizione precisa per ogni singolo tassello. Anche la riabilitazione di un sorriso rientra in questo mosaico e per garantire il perfetto equilibrio tra benessere ed estetica richiede una valutazione approfondita della struttura del volto di ogni paziente. Grazie alla metodica brevettata AEP™ System, che utilizza specifici criteri e parametri codificati, è possibile ricreare un sorriso individuale ed equilibrato, in armonia con il viso e il resto del corpo.aep-system-j

  • “Armonia Estetica Posturale™ System” 10 ORE PER CAMBIARE IL TUO SORRISO. Protesi chirurgicamente-guidata# a carico-immediato#,
    10 ottobre 2015 - Commenti: - Di' la tua!

    Il nostro modo di svilupparci e di crescere poggia sul concetto di interazione continua tra forma (componente scheletrica) e funzione (componente muscolare).

    Nella bocca per forma si intendono i processi alveolari e i denti e per funzione si intendono i muscoli dell’apparato stomatognatico.

    L’uso consapevole di questo concetto è quello che ha permesso variando la forma (volumi protesici) di variare la funzione (volumi muscolari) e portare con protesi chirurgicamente-guidata# a carico-immediato#, ,il paziente da una III classe funzionale con volumi patologici, ad una I classe con volumi fisiologici (Fig.1/2/3).

    L’armonia del sorriso… (articolo completo su “ teamwork Clinic” di settembre 2015 o http://www.giovannimaver.it/articoli/08.pdf)